Image Alt

Impactotraining

ALLENARSI CON LA PALLA

La fitball, conosciuta anche come swissball è stata inventata in Italia nel 1963.-si tratta di una palla gonfiabile di gomma morbida con un diametro che può variare dai 35 cm agli 85 cm.

Ritengo che la preparazione fisica e muscolare debba avere un’ottica di globalità: il cervello conosce movimenti non muscoli. E’ evidente come tutti i piccoli aggiustamenti che il corpo deve compiere per mantenere l’equilibrio su una palla contraendo tutta la catena muscolare, permette di ottenere una risposta più intensa, più efficace, più focalizzata e dunque più allenante. In particolare il semplice stare seduti sulla fitball ( prova alzando una gamba cosa succede!) permette di attivare i muscoli stabilizzatori (addominali e paravertebrali) evitando di assumere posizioni e posture scorrette.

Per questo in Svizzera, nel 2000, una campagna del ministero della salute fece mandare gratuitamente una fitball a casa di tutti gli over 60, e fece sostituire le normali sedie con piccole fitball nelle scuole materne. Consiglio spesso il suo utilizzo al posto della sedia in casa o in ufficio davanti al computer. Io personalemente a casa mia non uso sedie ma solo fitball 

Servendosi della fitball si possono eseguire esercizi di tonificazione muscolare senza affaticare le articolazioni, migliorando anche postura, equilibrio e coordinazione.

L’esaltazione di queste caratteristiche non è utile solo in caso di riabilitazione, yoga o pilates. L’uso della fitball, è consigliata ad ogni individuo, al fine di ristabilire o migliorare la corretta percezione che l’organismo ha nei confronti del mondo esterno (propiocettività). La fitball è molto utilizzata anche per la preparazione atletica di vari sport agonistici.Non bisogna dimenticare infatti che….la forza è nulla senza controllo! Chi svolge uno sport di situazione anche a livello amatoriale (come calcio o tennis per esempio) lo sa molto bene.

A CHI È RIVOLTO L’USO DELLA FITBALL

  • A chi vuole eseguire esercizi di potenziamento e muscolazione senza affaticare la colonna vertebrale
  • Agli sportivi come supporto per migliorare le prestazioni atletiche ( calcio,basket, tennis, sci, rugby ecc..)
  • In fase di riabilitazione per chi ha subito un trauma o soffre di patologie articolari
  • A tutti quelli che vogliono provare un allenamento nuovo, divertente che non sovraccarica il sistema scheletrico.
  • Ai soggetti in sovrappeso che hanno la necessità di allenarsi ma allo stesso tempo non possono appesantire muscoli e strutture articolari
  • Ai bambini, sotto forma di gioco

PERCHÉ È EFFICACE

  • Migliora la stabilizzazione, la postura e l’equilibrio
  • Permette di attivare più gruppi muscolari simultaneamente
  • Maggiore sinergia muscolare nell’esecuzione degli esercizi con risultati evidenti
  • E utilissimo nel recupero dopo un trauma articolare
  • Aiuta e supporta nell’allungamento muscolare

 

Come si usa:

La fitball permette di essere utilizzata in moltissimi ambiti e con una grande versatilità. L’unico vero limite è la creatività e la competenza dell’istruttore o fisioterapista che propone gli esercizi.Principalmente può essere usata:

  • come una panca, sedia o base di appoggio instabile per tutti gli esercizi classici di muscolazione e una grandissima varietà di esercizi specifici ( squat monopodalici, alzate laterali, spinte, aperture ecc )
  • come base di appoggio per esercizi di allungamento e stretching

 

A loro volta queste modalità possono essere usate con:

– occhi aperti, occhi chiusi

– con un solo arto o con entrambi gli arti

– con l’ausilio di pesi, elastici o palle mediche

Buon allenamento!

 

CLICCA QUI PER SCEGLIERE LA FITBALL DELLE GIUSTE DIMENSIONI

FITBALL CONSIGLIATE

ADD COMMENT