page contents
Image Alt

Impactotraining

#ZUPPA DI LENTICCHIE

Sin dai tempi dell’antica Roma si usa consumare le lenticchie la notte di Capodanno, come simbolo di augurio di ricchezza, prosperità e fortuna per il nuovo anno

Le più famose sono quelle di Altamura e di Castelluccio di Norcia

Sono legumi che vanno mangiati previa cottura, con un alto valore nutritivo in proteine e carboidrati. Sono ricche inoltre di ferro, fosforo e vitamine.

Particolarmente indicate nella prevenzione dell’arteriosclerosi e per tenere sotto controllo i livelli di colesterolo.

Dopo la loro cottura si conservano in frigorifero fino a 2-3 giorni.

Si possono gustare in mille modi diversi, e sono adattissime  per disintossicarsi un po dopo le grandi abbuffate natalizie.

Ecco un paio di idee ricette per cucinare il piatto più portafortuna che c’è!

  1. Zuppa di Lenticchie

Viste le temperature di oggi, possiamo cucinarle con una carota, una cipolla, dell’alloro, aggiungere una passata di pomodoro al brodo vegetale o a mezzo litro di acqua e preparare una gustosissima zuppa!!

Per la cottura della zuppa ci vorranno 40 minuti circa, ma non dimenticate che i legumi vanno prima messi in ammollo per almeno 4 ore!

Preparazione:

mettere in una padella la carota tagliata a pezzettini, la cipolla, l’alloro, un po di peperoncino. Ricetta tratta da http://www.naturasi.it/it/ricette/primi-piatti/zuppa-di-lenticchie 

 

2. Hamburger di lenticchie 

La ricetta degli hamburger di lenticchie è molto semplice e veloce da realizzare e il suo gusto rapirà così tanto il vostro palato che continuerete a rifarla senza il bisogno di recuperare gli avanzi. L’hamburger di lenticchie è un secondo piatto equilibrato e gustoso che diventerà ancora più buono se accompagnato da un fantastico purè di patate fatto in casa.
Fate saltare in padella le lenticchie avanzate con un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia in un filo di olio extravegine di oliva. Una volta fatte raffreddare, mettete le lenticchie nel frullatore e aggiungete una patata lessata, un cucchiaio di curry, un pizzico di sale, pepe, e pane grattugiato. Frullate il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo e se dovesse sembrarvi troppo morbido aggiunete altro pane grattugiato. Create con l’impasto di lenticchie la classica forma degli hamburger e cuoceteli sulla piastra rovente un paio di minuti per lato.

Ricetta originale

Buon Appetito!!

ADD COMMENT