page contents
Image Alt

Impactotraining

POSSO ALLENARMI A DIGIUNO?

A cura di Fabio Inka @ Riproduzione riservata.

Ti consiglio di allenarti a digiuno solo nel seguente  caso:

Sei un atleta esperto e ti alleni a bassa intensità .  Questo significa che è sconsigliato per :

  1. Neofiti o chi ha ripreso ad allenarsi dopo un lungo periodo di stop
  2. Chi cerca una strada facile per dimagrire
  3. Chi svolge allenamenti HIIT

La mattina i livelli di zuccheri nel sangue sono bassi .

Quindi quando fai  per esempio,  una corsa leggera o camminata veloce (allenamento a bassa intensità )  la miscela energetica tende a  sbilanciarsi  più rapidamente  verso i grassi, e teoricamente  abitui il tuo corpo a utilizzare i grassi come energetico, e sempre in teoria  i risultati in termini di dimagrimento  potrebbero essere  maggiori.  In realtà  non è così scontato e dipende da molte variabili.

 

Sappiamo inoltre che l’allenamento ad alta intensità  (HIIT) è decisamente  più proficuo in termini di consumo di grassi, perché accelera le funzioni metaboliche fino a 8 volte di più rispetto a un allenamento a bassa intensità . In parole semplici, 20 minuti di allenamento HIIT possono essere decisamente  più proficui di 60 minuti di una corsa leggera, una camminata veloce in salita, cyclette, o qualsiasi sforzo aerobico a bassa intensità .

 

Rimane aperta la domanda: se mi alleno la mattina presto  con HIIT   cosa devo mangiare?

Ricorda che se mangi hai più energia e dunque riesci a svolgere un allenamento HIIT a maggiore intensità  con maggiore proficuo. Più sei intenso, maggiore sarà  l’innalzamento dell’EPOC e dunque i risultati in termini di dimagrimento anche nelle ore successive all’allenamento.

 

Ricorda anche che la digestione impegna la maggior parte del volume ematico, creando conflitto con la richiesta dell’apparato muscolo scheletrico, dunque sconsiglio una colazione abbondante,   a meno che non mangi due ore prima dell’allenamento.

 

Se ti alleni la mattina  entro i 45 minuti successivi al tuo risveglio ti conviene BERE piuttosto che mangiare.

Una centrifuga di mele, per esempio, puí² essere un’ ottima soluzione. Oppure frutta mista di stagione, prediligendo frutta a km zero.

Puoi anche provare a mangiare qualcosa insieme alla centrifuga o frullato.

Vediamo cosa, ma ricorda di masticare molto  bene:  il cibo deve diventare poltiglia in bocca  prima di essere ingerito.

 

Ti consiglio fichi secchi  o albicocche:  in  circa 15/20 minuti danno energia  disponibile per il nostro organismo.

A fine allenamento puoi fare una  colazione completa di tutti i macronutrienti, in accordo con il tuo piano alimentare.

 

Spero questo articolo ti sia stato utile, se vuoi approfondire l’argomento o corsa lenta e HIIT,  ne parlo nel mio libro IMPACTO TRAINING, 20 MINUTI AL GIORNO RISULTATI IN 8 SETTIMANE, dove trovi anche un calendario completo di 8 settimane con sessioni di allenamento  da 20 minuti che puoi fare dove vuoi, perché non hai bisogno di attrezzi né di molto spazio.

 

Comments
  • reply
    Elena
    12 Settembre 2017

    Ciao
    ho iniziato L allenamento da tre settimane
    Sono molto soddisfatta
    Una domanda però : possibile che peso due kg in più???????

    • reply
      Impacto Training
      19 Settembre 2017

      Persevera Elena. Occhio anche all’alimentazione.

ADD COMMENT