page contents
Image Alt

Impactotraining

ZUCCHERO DI CANNA VS ZUCCHERO BIANCO

Qual í¨ la  differenza tra le due bustine di zucchero che comunemente si trovano nei bar?

E’ vero che  zuccherare il caffí¨ con “zucchero di canna“  significa  assumere un alimento buono,  salutare e  meno calorico ?

La risposta a quest’ultima domanda í¨ NO, a meno  che tu non sia sicuro di utilizzare zucchero di canna integrale. Nel 99%dei bar í¨ disponibile INVECE lo  zucchero di canna grezzo.

Facciamo un passo indietro: credo sia utile ricordare che lo zucchero, il  saccarosio (molecola composta da glucosio e fruttosio), í¨ un prodotto che si ottiene principalmente proprio dalla canna da zucchero oppure  dalla barbabietola.

Qullo che si ottiene dalla canna da zucchero  í¨ caratterizzato da una   maggiore presenza di vitamine e sali minerali (tra cui: vit. A, B1, B2, B6, C, calcio, potassio, fosforo, zinco, fluoro e magnesio)  rispetto  quello della barbabietola.

Occorre precisare perí² che í¨ proprio durante il processo di produzione dello zucchero di canna si determinano le vere e proprie caratteristiche del prodotto finale.

Questo processo vede il susseguirsi di una serie di passaggi che vanno dalla maturazione della canna da zucchero, fino all’ottenimento un succo chiamato sugo leggero.

Da questo sugo leggero si possono avere due tipi di zucchero di canna:

  • quello grezzo
  • quello integrale

LO ZUCCHERO DI CANNA GREZZO  di colorito beige/dorato dovuto alla presenza di piccole quantití  di melassa, ottenuto dalla canna da zucchero dopo vari processi di filtrazione, cristallizzazione e raffinazione.

Lo zucchero grezzo puí² subire inoltre ulteriori processi di raffinazione che lo rendono esattamente uguale allo zucchero bianco che conosciamo, quello della barbabietola. Quindi di fatto lo zucchero di canna grezzo í¨ come lo zucchero bainco ma con un passaggio di raffinazione in meno per questo appare pií¹ scuro e pií¹ grosso.

LO ZUCCHERO DI CANNA INTEGRALE invece, non subisce affatto (o ne subisce pochissima)  raffinazione e il prodotto finale risulterí  di colore molto  scuro e con dimensione diversa dei granuli, che  NON sono cristallizzati e hanno una  tipica consistenza farinosa.

Inoltre non subendo la raffinazione í¨ anche quello che mantiene inalterate le propietí   nutritive con una percentuale pií¹ bassa di saccarosio.

…E LE CALORIE?

Su 100 grammi lo zucchero bianco apporta circa 392 Kcal mentre quello grezzo 370 Kcal Neppure da un punto di vista calorico la differenza tra zucchero di canna e quello bianco ha una grande differenza.

QUINDI?

Impariamo a leggere le etichette del prodotto che stiamo acquistando e aumentiamo la consapevolezza di cií² che assumiamo:  la differenza sia calorica che nutritiva dello zucchero nelle bustine del bar í¨  quasi nulla; lo zucchero di canna grezzo non í¨ pií¹ “salutare” dello zucchero bianco, e  assumere vero zucchero di canna integrale in un bar  í¨ estremamente difficile.

A cura di Eleonora Ambrosini e Fabio Inka

ADD COMMENT